Automodellismo.Net il portale degli automodellisti
 Home  Registrati  News  Forum  Download  Mappa 
Regolamenti La storia Dai lettori Off Road/Rally/Moto 
Automodellismo
 Automodellismo.net
 Risorse On Line
 L'automodellismo
 Interviste
 Editoriali
 La redazione
On Road a Scoppio
 Classic / Rigida
 Competizioni 1/10
 Competizioni 1/5
 Competizioni 1/8
 Modelli 1/10 Pista
 Modelli 1/5
 Modelli 1/8 Pista
L'angolo Tecnico
 I segreti delle miscele
 Il radiologo
 Dizionario Tecnico
 Carrozzerie
 Il gommista
 Il motorista
 Il telaista
Elettrico
 Slot
 1/12
 Off Road 1/10
 Mini 1/24 e Micro 1/18
 1/10 Touring 190mm
Newsletter

media/News4.gif 
Iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita

News

    media/News5.gif   

Collaboratori
Automodellismo.net cerca collaboratori per completare la redazione; contattare la redazione
Login
 
 
 
  

 Password dimenticata?
Ora sei in: Regolamenti > AMSCI > Dove correrà il Pro 2008?
AMSCI
Dove correrà il Pro 2008?
Continuano i pareri degli ex Pro, orfani delle loro gare (almeno in ambito AMSCI).        
Poche gare in Italia per Pro
Intervistato\DomandaPiloti EFRA A come te, da quest’anno avranno solo 2 gare in Italia e per il resto dovranno trasferirsi all’estero; cosa ne pensi?
Andrea PiraniBe, sicuramente se l'intento era quello di penallizare i piloti EFRA A, ci sono riusciti in pieno! Comunque anche per quanto riguarda le gare all'estero, anche questa sono molto limitate: il campionato europeo a Valencia, il relativo GP Efra e il GP Efra d'Austria, che essendo una sola settimana prima dell'europeo, è praticamente inesistente.
Walter Salemiquesto è un punto dove secondo me la nostra federazione ha sbagliato molto avvantaggiando i piloti stranieri,perchè senza le varie prove di campionato italiano abbiamo meno possibilita di allenarci e prepararci per le gare interazionali che si affrontano durante la stagione...e toglie anche la possibilta ad velocissimi piloti giovani italiani non efra A di confrontarsi con i piu forti piloti del mondo e non dando loro la possibilta di imparare dai "vecchi"......es:tironi cristiani balestri etc etc
Davide GallesiVedi risposta alla domanda sull'abolizione dei Campionati Italiani Pro.  Io cmq non sono un professionista quindi non posso permettermi di andare a fare gare efra, premondiali, etc. Farò qualke gara del salame in + se ne avrò il tempo..è quello ke manca + ke altro.. 
Emanuele Oberto Tarena (OB1)Personalmente sono Efra B non avendo punti internazionali pesanti (da qualche anno oltre agli ex Campionati Italiani PRO mi limito ai soli GP Efra Italia con buoni risultati). Mi sento però di dire che questo non è un grosso problema per i licenziati A, infatti da sempre si viaggia molto nel Mondo per correre,...e tra l'altro a mio parere è l'unico modo per maturare esperienze importanti e crescere sportivamente...for sure! Probabilmente sarà più dispiaciuto il ragazzino che non potrà vedere il suo idolo in pista in Italia e magari capirgli qualche piccolo segreto!
Andrea CristianiPenso che ciò sia semplicemente ridicolo in quanto l'unica gara riconosciuta dall'AMSCI, e non dall'EFRA, è la champion's race mentre l'altra gara a cui potrei partecipare è un GP EFRA...Se penso che non potrò neanche prendere parte alla champion's race in quanto si svolgerà nel periodo in cui avrò l'esame di maturità...dovrò proprio andare all'estero se vorrò fare qualche gara grossa in vista dell'europeo di Valencia...

 StampaStampaEmail Invia ad un amicoOpinione Dai la tua opinionePreferiti Preferiti
 

Ora sei in: Rispondere
Gare pro
Da  [06.02.2008 09:26 - Solaroli]        
Ciao Claudio, 
so della Tua diatriba con l'amsci, non so i motivi e non mi interessano. 
Sai benissimo che io non amo Cairo e il suo modo di agire, però prendere a pretesto le gare pro mi sembra quantomeno sterile, perchè generalmente ogni anno in Italia si disputavano 3 prove per i piloti Pro, il prossimo anno se ne svolgeranno 2 che sommando i punteggi daranno la classifica del campionato italiano. 
Io non credo che 1 gara in meno sia tutta sta tragedia di non potersi allenare, se vuoi veramente allenarti ci sono gare ogni week end dove spesso sono presenti molti piloti pro, vedi i vari trofei Novarossi o altre gare che definire del salame mi sembra riduttivo visto la grande pertecipazione di concorrenti. 
Secondo me l'importanza di una gara la si vede dal numero e la qualità dei partecipanti, non dall'eventuale titolo che si assegna, esempio, se si iscrivessero ad un 'eventuale C.I. pro solo i veri pro cioè 12-13 persone che gara sarebbe? 
mi sembra che all'ultimo trofeo nova di gubbio e fiorano gli iscritti erano + di 100 e la classifica della finale A è stata 1° Collari 2° Cristiani, cioè i primi due del mondiale . Allora questi piloti pro o presunti tali (molti lo sono per autodeterminazione vedi Oberto) che lamentano con la puzza sotto il naso di non trovare avversari degni nelle gare libere, si guardassero un po intorno e il modo di allenarsi c'è ugualmente visto che come dicevo prima la differenza è di 1 gara!!!!!! 
Vogliamo criticare l'amsci, bene , troviamo argomenti seri che riguardano un numero di tesserati molto più alto di 12 presunti divi. 
esempio: 3 gare di interregionale + 3 gare di italiano = 6 trasferte sono troppe per le tasche di molti!
forse bastavano 2 gare di interregionale e C.I. in prova unica. 
Oppure vogliamo dire che molto spesso nelle gare nazionali dove la quota di iscrizione è di 40,00 euro mancano dei controlli seri che danno adito a mille illazioni? 
Altra cosa che mi ha molto dispiaciuto è l'esclusione della pista di Fiorano (la più attrezzataal mondo che io conosca) dal circuito delle gare amsci, anche se la sanzione è motivata dalla disputa di una gara in concomitanza delle assemblee regionali nel 2007. 
Lungi da me il pensiero di difendere l'amsci, ma almeno se si vuole ataccare l'amsci lo si faccia per tutelare tutti i soci non 12 - 13 persone 
Spero Tu pubblichi anche il mio pensiero. 
Stefano Solaroli



Ciao Stefano,
sono felice di pubblicare il tuo intervento che come sempre è originale ed aggiunge spunti di discussione.
Penso che praticamente tutte le decisioni prese per il settore pista alla scorsa Assemblea AMSCI siano frutto di una confusione di idee. Già il campionato italiano Senior su 3 gare era un insuccesso (con pochissimi piloti che correvano tutte le prove), aver aggiunto altre 3 gare di interregionale è un suicidio. 
Per l'abolizione del Campionato Italiano Pro, penso che il danno maggiore sia stato fatto a Junior e Senior che non avranno il piacere di vedere correre voi campioni alle loro gare. Un Campionato Italiano senza Pro perde il 90% del suo appeal anche per gli altri concorrenti.
Non capisco invece quando parli di 2 gare che determineranno il Campione Italiano Pro 2008; penso tu ti riferica a GP EFRA e Race of Champions, ma non ho letto da nessuna parte che queste gare diano diritto a punteggi per la determinazione di un Campione Italiano
Ciao e grazie dell'intervento
Claudio



Sempre gare pro
Da  [06.02.2008 13:44 - Stefano Solaroli]    
Ciao Claudio, 
volevo dire la mia opinione anche sui piloti f-1 e f-2: secondo Te le loro gare di campionato scadrebbero di importanza senza la presenza dei pro. Secondo me la presenza dei piloti pro distoglierebbe l'attenzione dei media dalla loro gara, e tutti si ricorderebbero solo che ha vinto Collari, ma di chi ha vinto le altre categorie non si ricorderebbe nessuno. 
Io credo che il vincitore di una gara nazionale senza la presenza dei pro sia molto più gratificato dall'attenzione che riviste e o siti internet gli riverseranno. Come vedi la cosa si puo vedere da diversi lati. 
Per quelli che, come ho letto in altre risposte vorranno cimentarsi con i pro, oltre alle moltissime gare libere ci saranno la champions race e il gp efra, che a quanto mi risulta (ma posso sbagliarmi) saranno abbinate con punteggio. 
La critica che si può fare è che entrambe le gare vengono svolte nel pur bellissimo e accogliente impianto di Cassino, forse sarebbe stato più giusto disputare la champions race in un altro circuito. 
Ciao 
Stefano Solaroli



Ciao Stefano,
per i media, penso che tu possa avere ragione; senza i Pro i giornalisti saranno tutti per Junior e Senior (ora F1 e F2), ma si rischia che i giornalisti neppure ci siano... Siamo sicuri che True Model e RCM paghino i loro inviati per 3 trasferte in cui mancheranno tutti i big? Un articolo su Collari, Ielasi, Cristiani, Picco, Fantini, Domanin, Balestri,... ha un appeal molto diverso dagli ancora sconosciuti Senior... Fosse stato un Campionato Italiano in prova unica, ti darei ragione al 100%.
Da quel che so io il GP EFRA e la "Champions" non sono collegate con punteggi e titolo, ma vista l'informazione che arriva con il contagoccie dall'AMSCI, tutto è possibile. Sono d'accordo anche con l'assurdità di fare 2 sole gare sullo stesso tracciato.
Ciao
Claudio Cristofori



Chi ha i soldi per farlo??
Da  [06.02.2008 18:22 - Luca Martellini]    
Ciao Stefano, 
hai pienamente ragione quando ti chiedi quante persone potranno partecipare a 3 prove di interregionale e a 3 prove di C.I.
Ricordiamoci poi che tale regola vige oltre che per gli F1 anche per gli F2, gente che si avvicina al modellismo da poco tempo e magari anche con un piccolo investimento. 
Staremo a vedere quanti partecipanti riusciranno a tirare fuori da ogni singola gara!
Luca Martellini

CAMPIONATO PRO PISTA 2008
Da  [06.02.2008 19:43 - MARCO VANNI]    
CIAO A TUTTI,
NON SONO AFFATTO D'ACCORDO SULLA DECISIONE INTRAPRESA DA CAIRO DI TOGLIERE UNA PARTE DI PILOTI REGOLARMENTE ISCRITTI ALL'AMSCI DALLE COMPETIZIONI TITOLATE IN ITALIA PER UN MOTIVO CHE SEMBRA SIA QUELLO DI DARE LUSTRO AI PILOTI MENO MERITEVOLI!!!!!! 
QUINDI AVREMO UN "TARENA" (NON ME NE VOLERE) CAMPIONE D'ITALIA 2008 SENZA CONFRONTARSI CON LAMBERTO E COMPAGNIA!!!!
MA QUALE VALORE PUO' AVERE??
MAGARI POI FRA 5/6 ANNI VEDENDO GLI ANNUALI DEI PROTAGONISTI SI SCOPRE CHE QUEST'ANNO "ALCUNI" PRO NON HANNO PARTECIPATO PER LA SCELTA DI QUALCUNO, E QUEL QUALCUNO E' CAIRO, MA ALLORA E' LUI CHE VUOL ESSERE RICORDATO NEGLI ANNUALI ED ESSERE IL PROTAGONISTA INDISCUSSO!!!!!! 
TANTO PIù CHE IO PERSONALMENTE (COME GLI ALTRI 12 PRO EFRA A) MI TROVO A PAGARE UNA QUOTA ASSOCIATIVA AMSCI TOTALE PUR NON FACENDOMI MAI CORRERE, IN QUANTO NON E' COME DICE LA "SOLA" CHE FAREMO DUE GARE CON L'AMSCI, PERCHè UNA E' UN'EFRA APERTA A TUTTI I LICENZATARI EFRA, L'ALTRA E' UNA GARA NON INSERITA IN QUELLE UFFICIALI TIPO GRAN PRIX EUROPE E TANTOMENO HA UN TITOLO DI UFFICIALITA' IN ITALIA ED E' APERTA A TUTTI COMUNQUE, PER CUI CHE ALMENO CI RIDIANO I SOLDI INDIETRO HO CHE CI LASCINO CORRERE CON UN'ALTRA FEDERAZIONE. 
MARCO VANNI

Mettiamo in chiaro i costi iscrizioni ???
Da  [08.02.2008 13:24 - Luigi Tognon]    
Ciao a tutti, 
leggendo la leggera incazzatura di Marco Vanni, sarebbe utile mettere in chiaro le cifre che un pilota Europeo spende nella propria Federazione per poter correre in Europa (EFRA ecc...) 
Es: in Spagna quanto si spende tutto compreso ???? 
In Francia e così via, scriviamole queste cose. 
Sono informazioni utili penso o no ????
Luigi Tognon

gare pro 2008
Da  [12.02.2008 09:45 - Davide]    
si è vero ke gli efra A in italia non potranno correre gare Amsci ed è tanto vero ke però pagano la tessera completa...ma allora almeno qualke contributo per le trasferte all'estero (x correre) l'amsci dovrà pur pagarla!?!??!?! o no!??!?!?!? 
eh eh eh...

Sondaggio
E' possibile chiedere la sospensione tecnica dopo una prova radio?
NaN% 
NaN% 
NaN% 
Suggerimenti
Agli stupidi non capita mai di pensare che il merito e la buona sorte sono strettamente correlati. 
- Johann Wolfgang Goethe -
    Archivio
  1. www.Modellismo.it 
  2. Calendario Agonistico Elettrico 2006 
  3. Calendario Off Road e Rally 2006 
  4. Calendario Agonistico Pista 2006 
  5. Classifica Selezione Team Italia 1/8 2005 
  6. Campionato Regionale Emilia Romagna 
  7. Amsci Emilia: dimissioni di Marengo e... 
  8. Cosa cerchi? 
  9. Mondiali 2005 in Italia: deadline il 26 giugno! 
  10. Calendario On Road 2004 - Aggiornato al 18-8-2004 
  11. Amsci 2003 - Statistiche e bilanci 
  12. L'Amsci ha reso noto l'elenco dei piloti Expert 2004 
  13. Calendario AMSCI 2004 
  14. Elenco Carrozzerie Large Scale omologate EFRA  
  15. Copyright 2005 © IT Information Technologies P.IVA 01550740383 - All rights reserved - Powered by IT - Information Technologies

    Privacy Policy