Automodellismo.Net il portale degli automodellisti
 Home  Registrati  News  Forum  Download  Mappa 
Regolamenti La storia Dai lettori Off Road/Rally/Moto 
Ricerca
 
  
Automodellismo
 Automodellismo.net
 Risorse On Line
 L'automodellismo
 Interviste
 Editoriali
 La redazione
On Road a Scoppio
 Classic / Rigida
 Competizioni 1/10
 Competizioni 1/5
 Competizioni 1/8
 Modelli 1/10 Pista
 Modelli 1/5
 Modelli 1/8 Pista
L'angolo Tecnico
 I segreti delle miscele
 Il radiologo
 Dizionario Tecnico
 Carrozzerie
 Il gommista
 Il motorista
 Il telaista
Elettrico
 Slot
 1/12
 Off Road 1/10
 Mini 1/24 e Micro 1/18
 1/10 Touring 190mm
Newsletter

media/News4.gif 
Iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita

News

    media/News5.gif   

Collaboratori
Automodellismo.net cerca collaboratori per completare la redazione; contattare la redazione
Login
 
 
 
  

 Password dimenticata?
Ora sei in: Automodellismo > Automodellismo.net > Campionato Italiano Classica: i materiali
Automodellismo.net
Campionato Italiano Classica: i materiali
WRC e BP sono modello e motore più gettonati. Quasi il 50% dei concorrenti sono veneti...
Modelli

Modello

Concorrenti

%

WRC GT2

14

42,42%

Mantua Intrepid

8

24,24%

Motonica P8C

6

18,18%

Serpent Classic

3

9,09%

Gloria 46

1

3,03%

HMI Tempest

1

3,03%


WRC sugli altari con oltre il 40% dei concorrenti. Grande risultato per una marca che è sul mercato da meno di un anno, anche se ovviamente il "giocare in casa" (50% dei concorrenti sono Veneti) ha aiutato. Aspettiamo la conferma a Codana (Italiano UISP) dove si giocherà in casa della Motonica...
La Mantua tiene bene con un quarto dei concorrenti, ma è incalzata dalla Motonica che sfiora il 20% con la neonata P8C
Ancora prototipale la Serpent (dovrebbe essere commercializzata a settembre), ma con3 macchine su 3 in finale. A completare le statistiche l'ultima versione della Gloria 46 e la storica Tempest degli anni '70.

media/2009/CI_Montecchio_Classic_2009_Gaggiola
Il Poleman Paolo Gaggiola

media/2009/CI_Montecchio_Classic_2009_Gaggiola
La WRC vincente: basculino e piastra radio in carbonio.
Supporto carrozzeria sul telaio e non sul basculante.
Curata magnificamente da Paolo Luchitta

media/2009/CI_Montecchio_Classic_2009_Gaggiola
Sempre la WRC di Gaggiola con il differenziale metallico della BP di Bovio 
e gli eccentrici per allentare la tensione della cinghia

media/2009/CI_Montecchio_Classic_2009_Gaggiola
Gaggiola prima del via. Carrozzeria Zytec "Fioranina"

media/2009/CI_Montecchio_Classic_2009_Gaggiola
La WRC vincente dopo la finale. Notate le gomme, soprattuto le esterne (lato destro)...
media/2009/CI_Montecchio_Classic_2009_Gaggiola




Motori

Motore

Concorrenti

%

BP

9

27,27%

Novarossi

8

24,24%

OPS

4

12,12%

IDM

3

9,09%

MaxPower

3

9,09%

Sirio

2

6,06%

JP

1

3,03%

Picco

1

3,03%

Boss

1

3,03%

MEG Bullet

1

3,03%

Clamoroso sorpasso della BP di Bovio che, seppur per un solo motore, precede il colosso Novarossi!! A seguire quasi appaiati OPS (4) e IDM (3 + un Picco). I MaxPower sono 3 (tutti in finale) mentre i due unici Sirio portano a casa entrambi la finale diretta e poi la vittoria con Gaggiola.


Regioni

Regione

Concorrenti

%

Veneto

16

48,48%

Lombardia

3

9,09%

Piemonte

3

9,09%

Emilia

3

9,09%

Abruzzo

2

6,06%

Toscana

2

6,06%

Friuli

1

3,03%

Trentino

1

3,03%

Liguria

1

3,03%

Puglia

1

3,03%

Il Veneto si ferma a un passo dal 50%, ma stacca nettamente tutte le altre regioni che sono nell'ordine Lombardia, Piemonte, Emilia, Abruzzo, Toscana, Friuli, Trentino, Liguria e Puglia! LA vittoria comunque non va a un veneto, ma a un friulano.

 StampaStampaEmail Invia ad un amicoOpinione Dai la tua opinionePreferiti Preferiti
 

Ora sei in: Rispondere
WRC
Da  [07.08.2009 09:27 - Lollo]
Bravo Gaggiola e bravo Censi!
Bellissima la WRC, ma io sono impazzito per correggere i vari difetti di scatola.
Quando usciranno le modifiche della casa, magari con materiali più nobili e meno economici (leggi ergal al posto dell'alluminio)?
Ciao
Lollo

Materiali WRC
Da  [07.08.2009 10:31 - Luigi TOGNON]
Ciao a tutti. 
Allora di materiali più nobili per la WRC ne trovi tantissimi dalla BP Racing. </br>Piero Bovio non è rimasto di certo alla finestra, quindi da subito ha capito che il modello seppur veloce di scatola aveva bisogno di qualche ritocco per migliorarne ancora di più le già buonissime prestazioni. 
Quindi, il differenziale posteriore tutto in ergal, eccentrici di ergal per migliorare lo scorrimento della cinghia, sul basculino, altro ritocco con due nuovi supporti fissati al telaio eliminando i due semigusci che potrebbero creare qualche problemino specialmente nel tempo, ma, sopratutto, rende il modello molto più preciso nello sterzo. 
E tante altra cose che il vulcanico Bovio ha in cantiere.... 
Cordialità come sempre. 
Luigi TOGNON
Pagine piu' visitate
 Automodellismo.net
 Modelli 1/10 Pista
 Competizioni 1/8
 La storia On Road
 Competizioni 1/10
Suggerimenti
L'uomo non esiste veramente che nella lotta contro i propri limiti.
- Ignazio Silone -
Copyright 2005 © IT Information Technologies P.IVA 01550740383 - All rights reserved - Powered by IT - Information Technologies

Privacy Policy