Automodellismo.Net il portale degli automodellisti
 Home  Registrati  News  Forum  Download  Mappa 
Regolamenti La storia Dai lettori Off Road/Rally/Moto 
Ricerca
 
  
Automodellismo
 Automodellismo.net
 Risorse On Line
 L'automodellismo
 Interviste
 Editoriali
 La redazione
On Road a Scoppio
 Classic / Rigida
 Competizioni 1/10
 Competizioni 1/5
 Competizioni 1/8
 Modelli 1/10 Pista
 Modelli 1/5
 Modelli 1/8 Pista
L'angolo Tecnico
 I segreti delle miscele
 Il radiologo
 Dizionario Tecnico
 Carrozzerie
 Il gommista
 Il motorista
 Il telaista
Elettrico
 Slot
 1/12
 Off Road 1/10
 Mini 1/24 e Micro 1/18
 1/10 Touring 190mm
Newsletter

media/News4.gif 
Iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita

News

    media/News5.gif   

Collaboratori
Automodellismo.net cerca collaboratori per completare la redazione; contattare la redazione
Login
 
 
 
  

 Password dimenticata?
Ora sei in: Automodellismo > Automodellismo.net > Andrea Pirani ci racconta il suo GP EFRA a Valencia
Automodellismo.net
Andrea Pirani ci racconta il suo GP EFRA a Valencia
Dentro al notizia e dentro la gara: Andrea Pirani (Mugen/Novarossi) ci racconta la sua gara, dalla qualifica diretta (3°) allo splendido podio finale (2° dopo una grande rimonta).
GP EFRA Valencia 19/20 aprile 2008:

Partenza mercoledì 16 aprile alle ore 7.30 dall’aeroporto di Bologna. 
Verso mezzogiorno, tra uno spuntino e un po’ di strade sbagliate prima di trovare la pista, arriviamo al circuito in cui a luglio si terrà il Campionato Europeo. Non ci sono altri piloti al momento, siamo solo noi: io, mio papà, Paride della Novarossi e Andrea (meccanico di Collari che mi è stato gentilmente ceduto per tenerlo in allenamento :-) ). 
Incomincio a provare e la pista, anche se sporca e poco veloce, mi piace veramente tanto: un bel rettilineo lungo preceduto e seguito da due bei curvoni veloci, una serie di tornantini molto stretti e una “S” in discesa a volte insidiosa. 
Dal giovedì si inizia a fare sul serio, i piloti, esteri e non, sono già tutti presenti. Il fattore che ha caratterizzato questa gara è stato sicuramente il vento, che spingeva veramente forte! 
Tra una prova e l’altra si arriva al sabato mattina. Il vento sembra aver concesso una tregua per farci disputare le batterie di qualifica.
Dopo la prima sessione sono in Pole Position. Il mio tempo non è male, ma so benissimo che per restare in finale diretta devo migliorarmi batteria dopo batteria. E questo è quello che faccio. Alla fine delle 5 sessioni c’è in Pole Position il tedesco Pietch, unico a fare 18 giri, secondo Ielasi, terzo io (per appena mezzo secondo non iniziavo il 18° giro) e quarto Van Gastel, leggermente più distaccato. Dentro di me pensavo: “Bene, il mio obbiettivo è stato raggiunto: andare in finale. Da questo punto in poi mi posso giocare la vittoria ad armi pari con gli altri, non ho nulla da temere”. 


 Bologna 2008 AMSCI 1/8 Cristiani & Pirani
Andrea Pirani con Andrea Cristiani a Bologna da spettatori.
Per correre sono dovuti entrambi espatriare in Spagna per il GP EFRA.




Peccato però che la domenica mattina a svegliarmi non sia la mia sveglia, ma il tuono di un temporale. La pista era completamente allagata. Poi però verso le 9 ha smesso di piovere e la gara è partita: prima i sedicesimi, poi gli ottavi, quarti, semifinali ed infine la finale.
La pista era completamente asciutta, ed era anche abbastanza veloce. 
Pronti Via. Alla prima curva Pietch si gira e non riesco a schivarlo. Dopo la collisione riparto in quarta posizione, appena dietro all’idolo di casa Peracho. 
Nella foga di recuperare tocco leggermente lo spagnolo e mi prendo uno Stop and Go. Riparto praticamente ultimo. 
Da qui in poi la mia gara è segnata da un grande recupero, avvantaggiato anche dal fatto che facevo un rifornimento in meno rispetto ad altri miei avversari in pista. 
Al 25° minuto sono secondo, subito alle spalle di Pietch che manteneva la testa della gara. Come organizzato coi meccanici mi fermo per il cambio gomme. Ma Pietch, Ielasi e Picco non lo fanno, tirano dritto, fanno 45 minuti senza cambiare gomme. Mi accorgo che forse non avevo scelto la tattica giusta, ma ormai era troppo tardi. Ora dovevo solo tirare più che potevo in modo da recuperare Pietch e Picco, che erano primo e secondo. 
Ultimi 5 minuti. Sono terzo, davanti a me c’è Picco, e con 8 secondi di vantaggio c’è Pietch in testa alla gara. Sento Edoardo Picco che dice al fratello Alberto che con l’ultimo pieno avrebbe dovuto fare 5.30, solo così avrebbe avuto qualche possibilità di mantenere la seconda posizione, in quanto io mi ero già fermato e sarei dovuto arrivare tranquillo con la benzina fino al traguardo. 
Ultimo giro, ultimo rettilineo, pochi metri davanti a me Picco spegne, miscela finita. Io passo, divento secondo e taglio il traguardo.
Bellissima gara, tirata dal primo all’ultimo giro.
Spero solo sia piaciuta anche a quelli che la guardavano :-)
Alla fine vince Pietch con 8 secondi di vantaggio su di me, terzo Picco. A casa, con calma, rianallizando i cronologici della finale, ho capito che senza intoppi, come lo stop and go, o altri piccoli errori, sarei stato in grado di giocarmi la vittoria. Basti pensare al fatto che sono arrivato a soli 8 secondi dal vincitore, il quale non ha cambiato gomme, invece io si!! Comunque sia l’obbiettivo con qui ero partito da casa è stato pienamente centrato, e questa gara è stata fondamentale per fare esperienza per il campionato europeo che si terrà a luglio.
Un ringraziamento va a tutti coloro che mi hanno aiutato, a partire da mio papà, ma anche i meccanici, Paride e Andrea.
 
Andrea Pirani




Finale GP EFRA Spagna 1/8 On Road 2008

Pos 

Nr 

Pilota

Modello

Motore

Giri 

Tempo

Giro 
Veloce

Robert PietschSheperd VeloxNovarossi144 45:12.63017.754
Andrea PiraniMugen MRX4-XNovarossi144 45:20.66717.712
Alberto PiccoMugen MRX4-XPicco143 44:59.57817.955
Carlos Peracho HerasSheperd VeloxJP Racing143 45:15.50017.668
Rick VrielijnckMugen MRX4-XJP Racing142 45:06.07517.941
10 Andrea CristianiSerpent 960/2008MaxPower141 44:33.20417.840
Daniele IelasiSheperd VeloxIDM139 45:00.53717.774
Patrick SchaeferSheperd VeloxNovarossi121 45:03.73118.093
Ilia Van GastelKyosho Evolva M3Orion85 27:49.58918.141
10 Nacho Lopez LluchMugen MRX4-XPicco32 13:13.73618.556


 StampaStampaEmail Invia ad un amicoOpinione Dai la tua opinionePreferiti Preferiti
 

Ora sei in: Rispondere
Errore nella classifica dei materiali
Da  [29.04.2008 20:21 - Paolo]
Cristiani corre con motori Max Power non MacPower :D

Hai ragione... da informatici avevamo immaginato un motore fatto dalla Apple :-)
Adesso abbiamo corretto!

Pagine piu' visitate
 Automodellismo.net
 Modelli 1/10 Pista
 Competizioni 1/8
 La storia On Road
 Competizioni 1/10
Suggerimenti
Gli uomini non sospettano colpe che non commettono. 
- Samuel Johnson -
Copyright 2005 © IT Information Technologies P.IVA 01550740383 - All rights reserved - Powered by IT - Information Technologies

Privacy Policy