Automodellismo.Net il portale degli automodellisti
 Home  Registrati  News  Forum  Download  Mappa 
Regolamenti La storia Dai lettori Off Road/Rally/Moto 
Automodellismo
 Automodellismo.net
 Risorse On Line
 L'automodellismo
 Interviste
 Editoriali
 La redazione
On Road a Scoppio
 Classic / Rigida
 Competizioni 1/10
 Competizioni 1/5
 Competizioni 1/8
 Modelli 1/10 Pista
 Modelli 1/5
 Modelli 1/8 Pista
L'angolo Tecnico
 I segreti delle miscele
 Il radiologo
 Dizionario Tecnico
 Carrozzerie
 Il gommista
 Il motorista
 Il telaista
Elettrico
 Slot
 1/12
 Off Road 1/10
 Mini 1/24 e Micro 1/18
 1/10 Touring 190mm
Newsletter

media/News4.gif 
Iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita

News

    media/News5.gif   

Collaboratori
Automodellismo.net cerca collaboratori per completare la redazione; contattare la redazione
Login
 
 
 
  

 Password dimenticata?
Ora sei in: Automodellismo > Editoriali > La Casta Amsci colpisce ancora
Editoriali
La Casta Amsci colpisce ancora
L’AMSCI “rinnovata” si presenta estromettendo la stampa dall’Assemblea Annuale. Cristofori (Automodellismo.net) e Calvari (Unoadieci) non sono ammessi come uditori! Di cosa hanno paura?    
            
Il nuovo Organico dell’AMSCI è riuscito a mettere a segno il primo “colpo di mano”, ancora prima dell’insediamento ufficiale previsto per il primo gennaio 2008.
Per la prima volta dalla sua fondazione (oltre 50 anni fa!), l’AMSCI ha di fatto estromesso la stampa dall’Assemblea Annuale!!!
La notizia è tanto clamorosa quanto preoccupante, ma andiamo con ordine.

In quasi 20 anni di collaborazioni con giornali del settore, prima Ecomodel, poi RCM e attualmente Automodellismo.net, ho partecipato a circa 15 Assemblee Nazionali.
Queste assemblee sono sempre state aperte a TUTTI (tesserati e non tesserati) con il solo diritto di parola per i “Rappresentanti Regionali” e per l’Organico.
Anche quest’anno all’interno del sito ufficiale AMSCI cappeggiava l’invito all’Assemblea : “La Riunione (aperta a tutti, ma senza diritto di intervento) si svolgerà a Bologna, presso l'Hotel Savoia…”. 

Home page Amsci Assemblea 2007



Pronto come sempre ad assistere per dare un servizio ai soci e ai modellisti in genere, decido di investire una mia giornata per ascoltare le novità del nuovo Organico Amsci.
Giunto all’albergo prendo posto in ultima fila, come semplice uditore, per svolgere il mio “lavoro” (non retribuito). Dopo le pratiche burocratiche, Roberto Cairo, nuovo/vecchio “sovrano” dell’AMSCI RC prende la parola, saluta i presenti e invita i “non soci” ad abbandonare la sala in quanto “la riunione è riservata ai soli soci AMSCI”.
Maurizio Calvari, seduto anch’egli in ultima fila, come me, fa notare che lui, pur non essendo socio Amsci, è stato regolarmente accreditato da Gianluca Tartaglia, Direttore di “Unoadieci.net”, rivista regolarmente registrata al Tribunale di Avellino. Le proteste di Calvari sono inutili visto che Cairo mostra una mail sibillina in cui rispondeva a Tartaglia che non occorreva l’accredito in quanto l’assemblea era aperta a tutti i soci. È chiaro che Tartaglia, leggendola, non poteva che capire “certo che può venire, come sempre, non dovevi neppure chiederlo!”. 
È il mio turno per protestare e faccio notare che sul sito è chiaro il messaggio “La Riunione è aperta a tutti, ma senza diritto di intervento” e che mai in passato sono stati considerati indesiderati i giornalisti. Ho anche insistito ricordando che da parecchi anni Valentino Colli (RCM) si batte inutilmente quanto giustamente per un riconoscimento di una status di giornalista, con tessera differenziata da piloti e meccanici.
Ogni intervento si è infranto sulla rigidità di Cairo che ha sottolineato che questa novità, non comunicata precedentemente, era una decisione del nuovo organico.
Faccio anche notare che il nostro ruolo è di servizio nei confronti dei modellisti che sono interessati a sapere cosa emerge dall’Assemblea. Cairo ribatte che se i soci fossero stati interessati, avrebbero potuto intervenire all’Assemblea e che comunque sarebbe stato diffuso un comunicato stampa.
Fra incatenarsi alla sedia e lasciare in buon ordine l’Assemblea, ho preferito abbandonare la sala, così come ha fatto Calvari.
A questo punto però non posso astenermi da qualche commento e considerazione.


Come mai un Organico che ufficialmente non è ancora in carica può prendere una decisione del genere?
Come si evince dall’ordine del giorno (sempre pubblicato sul sito AMSCI), la presentazione del nuovo organico (che al momento nessuno conosce come composizione) sarebbe avvenuta solo in conclusione dell’Assemblea, dopo una lunga parte riguardante il periodo 2003-2007 (in particolare 2007). Nonostante questo, il nuovo organico estromette due inviati da riviste del settore dall’Assemblea. Alla faccia della tradizione, della logica, della decenza e del vecchio Organico. 


Perché mai viene presa una decisione “bulgara” come questa?
A parte che il paragone con l’Asmci potrebbe offendere a morte i bulgari (e mi scuso subito con loro del paragone), non si capisce come si possa giustificare ai soci questa mossa che chiaramente li priva della possibilità di avere una informazione “non di parte” su quanto compie la loro associazione. D’altra parte, come ha detto Cairo, è colpa degli oltre 2000 soci che non sono intervenuti (in una saletta da 60 persone), quindi ricordatevi di partecipare tutti l’anno prossimo! L’Amsci sta prenotando uno stadio per accogliervi!
Se la decisione non è presa (come appare chiaro) nell’interesse dei soci, evidentemente è presa nell’interesse del “governo”… Forse hanno qualcosa da temere o nascondere?
Probabilmente uno scandalo “WATERGATE” non sarebbe emerso dai comunicati stampa della Casa Bianca…


Cui Prodest?
Allontanati i due inviati di Automodellismo.net e di Unoadieci.net, dove potranno raccogliere informazioni i soci? Tra un paio di mesi da RCM e True Model (sempre che fossero presenti dei giornalisti che casualmente fossero anche soci), ma forse da domani su Ecomodel e sul sito dell’Amsci che, casualmente, vedono come direttore/editore/redattore un componente (forse perché non ufficiale) dell’Organico 2008...

Complimenti alla nuova gestione: bell'autogoal !!!

Claudio Cristofori


 StampaStampaEmail Invia ad un amicoOpinione Dai la tua opinionePreferiti Preferiti
 

Ora sei in: Rispondere
Commento assemblea amsci
Da  [26.11.2007 13:33 - Roberto]Chi ben inizia è a metà dell'opera... 
Dove ci porteranno questi pregiatissimi ed illustri condottieri??
Assemblea AMSCI 2007
Da  [28.11.2007 13:14 - Gianpaolo]Caro Cristofori, 
Lei ha scritto molto su quanto accaduto, manca però una cosa manca, "COME SEMPRE" ..... il perchè !?!?!? 
Credo che il Sig. Cairo anche questa volta non abbia trovato il coraggio di spiegare il perchè... 
è così e basta! 
Buon 2008 a tutti i "Tesserati" 
Gianpaolo
come sempre
Da  [28.11.2007 13:16 - stewe]
Ora capiamo il continuo calvario del nostro amato giochino
Bravo Stanzani
Da  [28.11.2007 16:43 - Alex l'Ariete]
Bravo Stanzani: riesci sempre a trovare tempo per sparare su Ecomodel, ma di publicare il comunicato stampa non se ne parla neppure!!! Grazie a nome di tutti per avere lasciato fuori i veri giornalisti e per il servizio che dai da nostro dirigente
Vergogna
Da  [28.11.2007 16:44 - Vergogna]
Vergogna; i nuovi Dirigenti sono proprio partiti con il piede giusto. Secondo me sarebbe il caso che anche noi soci partissimo con il piede giusto e glielo stampassimo sulle natiche!
EcoCairo!
Da  [29.11.2007 20:46 - Truggy]
Hai visto che nonostante tutto Stanzani ha ancora il coraggio di sussurrare malignità?
Anche Pietroforte si arrende?
Da  [29.11.2007 20:47 - BestOne]
Anche Pietroforte si è arreso all'AMSCI? I lavaggi di cervello di Cairo colpisocono ancora!
Non è così....
Da  [30.11.2007 09:25 - Vito Pietroforte]        
Io al momento mi sono arreso alla polemica a tutti i costi. L'AMSCI non ha ancora emesso un comunicato ufficiale.
Penso sia corretto aspettare prima di parlare. Per quello che riguarda l'esperienza da mè vissuta, e guardate parlo senza nascondermi dietro un nick, io non mi sono mai sentito PREVARICATO da Cairo e AMSCI. 
Forse perchè non ho mai cercato lo scontro, sono sempre riuscito a dire la mia, quindi non mi sento servo di nessuno se non del modellismo. 
Ripeto parlo per quel che mi riguarda. Nei limiti delle mie possibilità, sempre al servizio del modellismo. 
Vito Pietroforte


Ciao Vito,
non voglio assolutamente entrare in polemica con te, ma che l'Amsci a sette giorni dalla riunione non abbia ancora pubblicato l'atteso "comunicato ufficiale" già non depone a favore... 
Lo so che tu sei di natura un "buono", ma ogni tanto occorre anche criticare ciò che si vede. 
Per esempio, visto che io non sono stato radiato dall'Amsci, di cui sono stato socio per oltre 20 anni e Delegato Regionale per una dozzina, secondo te è normale che, come inviato di una testata, sia stato allontanato??? Nota che libertà di stampa significa anche scrivere quello che si pensa, anche se non sta bene al "governo"...
Cosa ne pensi delle dimissioni di Bianchi per l'incredibile regolamento Rally (Nitro libera, peso abbassato,...)???
E dellla F2 pista con scarichi e carrozzerie libere???

Cito Ezra Pound "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono niente, o non vale niente lui."

Ciao
Claudio Cristofori

PS il trafiletto sulla mancata candidatura di piste italiane da parte dell'Amsci per l'Europeo 2008 non è "falso e tendezioso", ma la verità (fonte Efra); giustificabile viste gli altri eventi assegnati all'Italia, ma assolutamente vero. Altre federazioni hanno osato di più, vedi la richiesta per la pista di Staffanstorp che ha provato ad avere l'Europeo 2008 dopo aver ospitato quello 2006!! E si trattava non solo della stessa nazione, ma della stessa pista!!!
Non diciamo Fesserie
Da  [30.11.2007 13:40 - Anonimo]A tutti coloro che hanno scritto contro l'amsci voglio chiedere: MA ERAVATE PRESENTI AL ASSEMBLEA? 
Secondo voi era giusto che 2 non tesserati entrassero? 
Io penso che possano commentare solo le persono che erano presenti! 
Anonimo

Rispondo ad alcune tue domande:
  • dei circa 2000 soci Amsci forse 50 erano presenti (di più la sala non ne avrebbe contenuti)
  • sì, secondo me è giusto che non soci, inviati da riviste, fossero presenti
  • io sarei stato presente e avrei potuto commentare, per questo mi hanno allontanato
  • secondo me è meglio firmarsi che rimanere anonimo

Claudio Cristofori



Amsci
Da  [03.12.2007 09:47 - Vito Pietroforte]    
Caro Claudio, 
sono contento che abbia compreso il mio modo di pensare.
Voglio solo puntualizzare che, a mio parere, se si vogliono migliorare le cose non lo si fà cercando lo scontro, ma con la collaborazione. Se qualcosa non và penso che la sede giusta per parlarne sia l'assemblea e nient'altro. 
Deploro ad esempio la politica in cui i vari leader di partito, pur all'interno della stessa coalizione, spesso si affidano alla stampa per esternare critiche rivolte ai propri alleati. Sarebbe meglio chiamarsi, incontrarsi ed appianare le asperità senza apparire divisi. Credo sia la politica da adottare in ogni controversia. 
So bene che hai compreso perfettamente cosa voglio dire. Riguardo al fatto che ti abbiano fatto uscire dall'aula... per quello che immagino (bada è un parere personale) credo che non potessero fare diversamente visto che la presenza di Calvari non era gradita, hanno dovuto fare uscire anche te che come lui non sei tesserato.
Se avessi fatto la tessera anche da meccanico (15 euro come la mia) saresti rimasto dentro. 
Potrei anche non approvare, ma se fossi un membro dell'AMSCI dovrei comunque condividere le scelte del mio gruppo.
E' una questione di coerenza. Riguardo ai motivi poi che hanno portato Calvari a non essere gradito all'AMSCI io so poco ed in maniera superficiale....forse ne sai più di me. 
Ciao 
Vito Pietroforte



Ciao Vito,
capisco la tua posizione, ma dopo aver lottato dall'interno del sistema senza successo (il sistema è fatto appositamente per essere un muro di gomma), sono convinto che non è dall'interno che verrà il cambiamento.
Per esempio è vero che la sede di discussione naturale è l'Assemblea, ma viene regolarmente scavalcata. 
Qualcuno ha chiesto all'Assemblea se io come giornalista potevo restare? Nessuno: decisione dell'Organico!
Qualcuno ha chiesto all'Assemblea per la nitro nei Rally? Nessuno: decisione dell'Organico! (Vedi dimissioni di Bianchi)
Ovviamente la mia decisione di non fare la tessera non è per i 15 Euro, ma per un duplice principio:
  • i giornalisti non devono essere parlamentari (e neppure italiani!) per assistere alle sedute del parlamento italiano (altrimenti dovrei fare la tessera Amsci, Uisp, Efra,...)
  • gli iscritti Amsci sono soggetti alla "spada di Damocle" della radiazione (irrevocabile); su proposta del triunvirato D'Apice/Moretti/Calvari io sono già stato proposto per la radiazione (2 anni di sospensione) perchè da Delegato Regionale chiedevo l'elenco degli iscritti alla mia regione (14 richieste inascoltate in 12 mesi); a posteriori potrei pensare che la mia richiesta "desse fastidio" (vedi scandalo delle "tessere sparite")

Un'ultima osservazione, secondo me fare parte di un team non significa piegarsi alle decisioni passivamente. La critica costruttiva fa bene a tutti; l'assenza di critica non porta a nessun miglioramento.
Secondo te le modifiche regolamentari annunciate sono positive per il nostro hobby?
Ciao
Claudio

PS tu sai perchè non è stato ufficializzato (almeno io non ho trovato nulla) nessun incarico del nuovo Organico? Chi farà che cosa? 



Prodest?
Da  [04.12.2007 00:47 - Diego]
AMSCI 
A Mondani Secca Chi Interferisce! O meglio alla First Lady Signora Mondani! 
Da sempre la vera ed unica Regina del Signor Gildo Mondani, ma in che ha la laurea il Signor Gildo, i suoi ex dipendenti giurano che non ha alcuna laurea, a forse quella dell'assaggiatore di vino.... 
Diego (samira38@libero.it)

Ma chiedere all'Assemblea no ????
Da  [04.12.2007 13:37 - Luigi TOGNON]
I due personaggi seduti in fondo alla sala in qualità di AUDITORI (senza replicare) cosa potevano fare di tanto dannoso per la dirigenza AMSCI ????? 
Claudio Cristofori reo di aver scritto un qualcosa di poco gradito a Stanzani/Cairo????? 
L'oggetto di disturbo era Calvari ???? 
Ah già, è un "mariuolo" come si dice a Napoli. 
Sarebbe cosa gradita che almeno lo denunciassero così la finiamo con stà rottura de "zebedei". 
Bastava chiedere all'assemblea per alzata di mano se potevano rimanere (a mio avviso cosa corretta) almeno si dava il giusto equilibrio al fattaccio e il capo salvava la faccia. Altrimenti si passa come da manuale: il "capo" sono io e si fà come dico. (ecco come diventare per alcuni impopolari in un secondo) 
Poi scusatemi, continuate sparare addosso un sacco di pùpù a Calvari, ma perchè non lo denunciate alle autorità competenti ????? 
Che problemi avete; fuori le prove e denucia si fà. Altrimenti si stà semplicemente zitti. 
Andare a sindacare se ha rubato o no, non è compito mio, ma chiedo, se ha fatto così tanti danni, l'Ing. Mondani dove stava a quel tempo ???? Quindi caro Stanzani, adesso che sei finalmente sul ponte di comando, prendi posizione, tira fuori i "coglioni di acciaio" e denuncia Calvari così darai dimostrazione a tutti che sei un "uomo vero" di quelli tosti............ 

p.s. DOBBIAMO ELIMINARLI MA FACCIAMOLO SUBITO hai scritto. 
Cordialità come sempre. 
Luigi TOGNON
Che ci vuoi fare
Da  [19.12.2008 14:32 - toscano]
Capisco il tuo disappunto e devo dire che la delusione deve essere stata tanta, però spezziamo una lancia anche verso l'amsci quest'anno nel settore Rally prima della riunione adesso GT, hanno fatto tanto e hanno ascoltato tanto e questo è il motivo x cui mi meraviglio del comportamento di Cario; sicuramente avrebbe avuto più successo mediatico se faceva partecipare anche la stampa, ma sono convinto che il prossimo anno verrà posto rimedio. 
Ciao a tutti e buon lavoro 
Toscano 

Suggerimenti
Fanatico è colui che non può cambiare idea, e non intende cambiare argomento.
- Winston Spencer Churchill -
Copyright 2005 © IT Information Technologies P.IVA 01550740383 - All rights reserved - Powered by IT - Information Technologies

Privacy Policy