Automodellismo.Net il portale degli automodellisti
 Home  Registrati  News  Forum  Download  Mappa 
Regolamenti La storia Dai lettori Off Road/Rally/Moto 
Automodellismo
 Automodellismo.net
 Risorse On Line
 L'automodellismo
 Interviste
 Editoriali
 La redazione
On Road a Scoppio
 Classic / Rigida
 Competizioni 1/10
 Competizioni 1/5
 Competizioni 1/8
 Modelli 1/10 Pista
 Modelli 1/5
 Modelli 1/8 Pista
L'angolo Tecnico
 I segreti delle miscele
 Il radiologo
 Dizionario Tecnico
 Carrozzerie
 Il gommista
 Il motorista
 Il telaista
Elettrico
 Slot
 1/12
 Off Road 1/10
 Mini 1/24 e Micro 1/18
 1/10 Touring 190mm
Newsletter

media/News4.gif 
Iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita

News

    media/News5.gif   

Collaboratori
Automodellismo.net cerca collaboratori per completare la redazione; contattare la redazione
Login
 
 
 
  

 Password dimenticata?
Ora sei in: On Road a Scoppio > Classic / Rigida > Regolamento ufficiale UISP "Classic" 2009
Classic / Rigida
Regolamento ufficiale UISP "Classic" 2009
La UISP piubblica il Regolamento Classic 2009, naturale evoluzione del vincente regolamento che ha esordito nel 2008.
UISP - Regolamento Classic (Rigida) 2009
CaratteristicaRegola
PrincipioLa categoria deve distinguersi da tutte le altre per la SEMPLICITA' dei suoi modelli. Ogni esasperazione si dovesse verificare nei modelli in competizione sarà prontamente limitata dai regolamenti. L'Automodello dovrà essere quindi "Rigido" (privo di sospensioni) come da specifiche seguenti. Non sono ammessi modelli dotati di sospensioni bloccate, ma solo privi di sospensioni.
ScalaIn scala 1/8 come da specifiche tecniche (passo, carreggiata, lunghezza...) del regolamento UISP della categoria.
Ruote MotriciIl modello deve essere a 2 ruote motrici con trazione posteriore. 
Sono vietati i cuscinetti unidirezionali (scatti liberi) sulle ruote motrici.
DifferenzialeE' vietato il differenziale "tipo Torsen" e qualsiasi tipo di autobloccante.
Il differenziale può essere regolabile a sfere o ad ingranaggi (a denti dritti o conici con numero massimo di 6 ingranaggi complessivi). E' ammesso il palo rigido.
FrenoIl freno deve agire su un unico punto della trasmissione e sulle sole ruote posteriori.
Sono vietati i freni sdoppiati che agiscono separatamente sulle singole ruote. 
Sono vietati tutti i sistemi di ripartizione asimmetrica della potenza e/o della frenata.
TrasmissioneLa trasmissione deve essere "monomarcia". Cambio e "Variomatic" sono vietati.
Sono vietati tutti i sistemi antistrappo e/o antislittamento. Sono ammessi semiassi svincolati.
FrizioneLa frizione può essere registrabile/regolabile, ma è vietata la frizione conica con reggispinta (tipo "Centax") o con effetti similari (Es "tipo" SpeedGrip a sfere BMT).
"Sospensioni"L'avantreno può avere il "basculante" mentre il retrotreno deve essere solidale al telaio. 
Il basculante anteriore può muoversi su snodi metallici e/o elementi in gomma, ma sono vietate molle e/o ammortizzatori. Sono ammessi tre punti di articolazione per il retrotreno.
Non sono ammesse barre di torsione o ammortizzatori in nessuna parte dell’automodello, nemmeno per fini estetici o di zavorra.
CamberL'angolo di camber (campanatura) è libero e può essere regolabile sia all'avantreno che al retrotreno. 
AvantrenoE' ammessa la regolazione del caster, della carreggiata e della convergenza anteriore
RetrotrenoLa convergenza posteriore è libera e può essere regolabile.
PesoPeso minimo 2300 grammi. 
MiscelaLa miscela deve avere una percentuale massima di nitrometano del 25% misurata con sistema NitroMax. 
AlettoneE' ammessa la striscia Gurney montata sulla carrozzeria. 
E' ammesso un alettone che deve rispettare le seguenti dimensioni:
Larghezza Max mm 270 
Altezza Max da terra mm 180 (con spessore di 10mm sotto il telaio) 
Lunghezza Max (corda) mm 77
CarrozzeriaLibera (Formula, GT, Gruppo C, Barchetta) anche non omologata. 
Altezza da terra massima mm 170 (con spessore di 10mm sotto il telaio)
Scarico e Filtro AriaNon è obbligatorio l'INS Box Omologato.
Sono ammesse tutte le marmitte, indipendentemente dall'omologazione a 2 o 3 camere, purchè ogni singolo automodello non superi la soglia degli 84 Decibel (misurati a 10 metri di distanza, un metro di altezza).



Commissione Tecnica Permanente 2009:

  • Maurizio Ficcadenti
  • Massimo Poldi
  • Michele Bison
  • Claudio Cristofori

 StampaStampaEmail Invia ad un amicoOpinione Dai la tua opinionePreferiti Preferiti
 

Ora sei in: Rispondere
Regolamento classic 2wd
Da  [21.01.2009 16:03 - Ravex]Vorrei fare i complimenti a chi ha stilato questo regolamento, poche regole ma essenziali x il modo di pensare 2wd. 
Semplice ed efficace. Di facile applicazione.
Ravex

Suggerimenti
Acquista lo spazio per pubblicizzare la tua attività: contattaci
Copyright 2005 © IT Information Technologies P.IVA 01550740383 - All rights reserved - Powered by IT - Information Technologies

Privacy Policy