Automodellismo.Net il portale degli automodellisti
 Home  Registrati  News  Forum  Download  Mappa 
Regolamenti La storia Dai lettori Off Road/Rally/Moto 
Automodellismo
 Automodellismo.net
 Risorse On Line
 L'automodellismo
 Interviste
 Editoriali
 La redazione
On Road a Scoppio
 Classic / Rigida
 Competizioni 1/10
 Competizioni 1/5
 Competizioni 1/8
 Modelli 1/10 Pista
 Modelli 1/5
 Modelli 1/8 Pista
L'angolo Tecnico
 I segreti delle miscele
 Il radiologo
 Dizionario Tecnico
 Carrozzerie
 Il gommista
 Il motorista
 Il telaista
Elettrico
 Slot
 1/12
 Off Road 1/10
 Mini 1/24 e Micro 1/18
 1/10 Touring 190mm
Newsletter

media/News4.gif 
Iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita

News

    media/News5.gif   

Collaboratori
Automodellismo.net cerca collaboratori per completare la redazione; contattare la redazione
Login
 
 
 
  

 Password dimenticata?
Ora sei in: On Road a Scoppio > Classic / Rigida > Regolamento ufficiale "Classic" 2008
Classic / Rigida
Regolamento ufficiale "Classic" 2008
Grazie alla UISP rinasce ufficialmente in Italia la "rigida". Approvato il regolamento che trovate in anteprima. In previsione 3 gare InterRegionali, una Coppa Italia, una 12 ore e il Campionato Italiano Rigida 2008. A breve il calendario definitivo.        
Bozza Regolamento Classic (Rigida) 2008
CaratteristicaRegola
PrincipioLa categoria deve distinguersi da tutte le altre per la SEMPLICITA' dei suoi modelli. Ogni esasperazione si dovesse verificare nei modelli in competizione sarà prontamente limitata dai regolamenti.
L'Automodello dovrà essere quindi "Rigido" (privo di sospensioni) come da specifiche seguenti. Non sono ammessi modelli dotati di sospensioni bloccate, ma solo privi di sospensioni.
ScalaIn scala 1/8 come da specifiche tecniche (passo, carreggiata, lunghezza...) del regolamento UISP.
Ruote MotriciIl modello deve essere a 2 ruote motrici con trazione posteriore. 
Sono vietati i cuscinetti unidirezionali (scatti liberi) sulle ruote motrici.
DifferenzialeE' vietato il differenziale "tipo Torsen" e qualsiasi tipo di autobloccante o ad effetto autobloccante (Negative Diff, ecc).
Il differenziale può essere regolabile a sfere o ad ingranaggi (a denti dritti o conici con numero massimo di 6 ingranaggi complessivi). E' ammesso il palo rigido.
FrenoIl freno deve agire su un unico punto della trasmissione e sulle sole ruote posteriori.
Sono vietati i freni sdoppiati che agiscono separatamente sulle singole ruote. 
Sono vietati tutti i sistemi di ripartizione asimmetrica della potenza e/o della frenata.
TrasmissioneLa trasmissione deve essere "monomarcia". Cambio e "Variomatic" sono vietati.
Sono vietati tutti i sistemi antistrappo e/o antislittamento. Sono ammessi semiassi svincolati.
FrizioneLa frizione può essere registrabile/regolabile, ma è vietata la frizione conica con reggispinta (tipo "Centax") o con effetti similari (Es "tipo" SpeedGrip a sfere BMT).
"Sospensioni"L'avantreno può avere il "basculante" mentre il retrotreno deve essere solidale al telaio. 
Il basculante anteriore può muoversi su snodi metallici e/o elementi in gomma, ma sono vietate molle e/o ammortizzatori. Sono ammessi tre punti di articolazione per il retrotreno.
Non sono ammesse barre di torsione o ammortizzatori in nessuna parte dell’automodello, nemmeno per fini estetici o di zavorra.
CamberL'angolo di camber (campanatura) è libero e può essere regolabile sia all'avantreno che al retrotreno. 
AvantrenoE' ammessa la regolazione del caster, della carreggiata e della convergenza anteriore
RetrotrenoLa convergenza posteriore è libera e può essere regolabile.
PesoPeso minimo 2300 grammi. 
MiscelaLa miscela deve avere una percentuale massima di nitrometano del 25% misurata con sistema NitroMax. 
AlettoneE' ammessa la striscia Gurney montata sulla carrozzeria. E' ammesso un alettone che deve rispettare le seguenti dimensioni:
Larghezza Max mm 270 
Altezza Max da terra mm 180 (con spessore di 10mm sotto il telaio) 
Lunghezza Max (corda) mm 77
CarrozzeriaLibera (Formula, GT, Gruppo C, Barchetta) anche non omologata. 
Altezza da terra massima mm 170 (con spessore di 10mm sotto il telaio)
Scarico e Filtro AriaNon è obbligatorio l'INS Box Omologato.
Sono ammesse tutte le marmitte, indipendentemente dall'omologazione a 2 o 3 camere, purchè ogni singolo automodello non superi la soglia degli 84 Decibel (misurati a 10 metri di distanza, un metro di altezza).



Commissione Tecnica Permanente:

  • Maurizio Ficcadenti
  • Massimo Poldi
  • Gianni Di Salvatore
  • Alberto Tonali
  • Claudio Cristofori

 StampaStampaEmail Invia ad un amicoOpinione Dai la tua opinionePreferiti Preferiti
 

Ora sei in: Rispondere
Chiarimento
Da  [11.01.2008 17:31 - Gianluca Vianello]        
Visto che se ne è discusso in un altro forum: 
domanda: se prendo una evolva, tolgo gli ammortizzatori, fisso i braccetti al telaio in corpo unico in modo che non ci sia oscillazione se non la normale torsione del telaio, tolgo la cinghia anteriore e centrale. Posso partecipare?
Gianluca Vianello



No, non è possibile in quanto contrario alla filosofia della categoria. 
Le auto ammesse debbono essere "prive di sospensioni", non con sospensioni bloccate.
Sarebbe ammissibile una macchina che usa il retrotreno della Evolva (sempre per fare un esempio), ma senza bracci inferiori e con i "barilotti" fissati direttamente al telaio (stile "Gloria 46").
Claudio Cristofori

Grandioso
Da  [11.01.2008 17:49 - BertoK]
Regolamento perfetto!
Grande iniziativa! Contate sulla mia partecipazione!!!

Suggerimenti
Da  [11.01.2008 18:29 - Valerio]    
Ottima iniziativa mi sto avvicinando da poco a questa categoria (tra l'altro sono in cerca di auto); personalmente suggerirei un chiarimento tecnico per il posteriore.
 Voi scrivete che non deve essere basculante, ma solidale al telaio e privo di sospensioni, però un braccio attaccato con tanto di barilotto (es. gloria46) è permesso? 
Grazie e di nuovo bravi sperando che qualcuno nel Lazio mi contatti per promuovere (o meglio rispolverare?) la categoria.

Suggerimento regolamento Classic
Da  [11.01.2008 21:06 - Michele Bison]    
Salve, penso sia necessario uniformare il regolamento il più possibile con la Francia, nazione alla quale dobbiamo riconoscere la capacità di aver mantenuto in ottima salute la categoria. Anche e soprattutto in vista di un sempre più diffuso scambio di partecipazioni alle gare tra Italia e Francia. 
Il nome della categoria inanzitutto. Classic effettivamente suona meglio di Rigida ed è un nome riconosciuto a livello internazionale. Rigida, lo capiano solo in Italia e più che un nome, è un "nomignolo". Poi, secondo il mio parere, bisogna togliere, per sempre ed in modo perentorio, l'idea che una macchina sospensionata possa gareggiare assieme alle Classic, dopo aver semlicemente bloccato le sospensioni. 
A tal fine è importante riportare un articolo del regolamento francese che vieta espressamente ad un modello nato con le sospensioni di partecipare alle gare Classic, anche se con le sospensioni bloccate. 
Sempre per fugare questi dubbi, nel regolamento per la 4 Ore Endurance, ho inserito questa specifica: "gli assi anteriore e posteriore devono essere paralleli al suolo nella situazione di campanatura uguale a 0." In pratica devono formare una linea retta. 
Ti consiglio inoltre di lasciar perdere il nitromax. Non è affidabile ed è stato dimostrato innumerevoli volte. 
Penso che una volta chiariti tali concetti, per il resto vada bene tutto. 
Spero di poter essere stato utile. 
Ti auguro buon lavoro. 
Michele Bison 

retrotrno
Da  [12.01.2008 15:40 - vale75]    
Faccio riferimento alla parte di regolamento che recita che ...il retrotreno deve essere solidale al telaio. 
Volevo sapere se le autovetture tipo gloria46 hanno una sorta di articolazione al retrotreno che ne consente la variazione degli angoli di campanatura e convergenza sono ammesse in gara queste tipo di autovetture? 
o bisogna prendere come riferimento tecnico il sistema che di serie monta la super avant? 
Grazie spero di essere stato chiaro. 
Sarebbe possibile partecipare alla riunone uisp come semplice uditore?


La riunione Uisp è aperta a tutti, con diritto di intervento per i soci

La Rigida è la Rigida
Da  [12.01.2008 22:53 - Lele]    
Rispondo brevemente al sig. Vianello. 
Secondo me le macchine 4WD modificate a 2WD...non possono correre. 
E' sul regolamento.
Lele

Ottimo lavoro
Da  [13.01.2008 08:16 - gijei 29]
ottimo lavoro claudio!!
ricordati che la pista di arezzo è disponibile x ospitare il campionato italiano.
ciao

Titolo
Da  [13.01.2008 11:15 - Luca Drago]    
Complimenti per il lavoro fatto, il regolamento mi sembra ottimo 
Luca Drago

Gloria 46
Da  [14.01.2008 20:34 - Michele Bison]
Alcuni si interrogano sulla regolarità del retrotreno della Gloria-46.
La risposta è:

Si la Gloria 46 è perfettamente regolare. Il regolamento delle Classic, infatti, permette la presenza di tre punti di articolazione per il retrotreno. Una sospensionata invece ha 4 punti di articolazione.

Michele Bison

Categorie piloti
Da  [30.01.2008 14:27 - GABRIELE RIMBOTTI]    
Salve a tutti gli appassionati di "1/8 Classic", complimenti a chi ha redatto il regolamento e rispolverato il primo e indiscusso approccio al modellismo auto-radiocomandato, volevo chiedere se verranno fatte distinzioni fra le categorie di piloti per questi appuntamenti che avete menzionato?
mi spiego meglio: un pilota che corre nella categoria "expert o F1" verrà inserito insieme ad un principiante o comunque a chi ha poca esperienza?
O verranno istituite delle categorie livellate?
Grazie per lo spazio dedicato e... vedetevi il blog di TECNOSTEVE, Ve lo consiglio.
G.R.

Suggerimenti
L'uomo non esiste veramente che nella lotta contro i propri limiti.
- Ignazio Silone -
Copyright 2005 © IT Information Technologies P.IVA 01550740383 - All rights reserved - Powered by IT - Information Technologies

Privacy Policy